Corso di Laurea in Ingegneria Informatica

slider 7.jpg

Regolamento

Classe di laurea   L-8 Ingegneria dell'informazione

Denominazione del corso Ingegneria Informatica

Facoltà Ingegneria e Architettura

Obiettivi formativi specifici del Corso e descrizione del percorso formativo

In coerenza con gli obiettivi formativi perseguiti, il corso di studio è articolato in un I anno dedicato alle discipline di base per la formazione ingegneristica: Analisi matematica, Fisica, Algebra e Geometria. Anche il settore scientifico-disciplinare ING-INF/05, che caratterizza gran parte del percorso di studi, è declinato nel I anno sui suoi elementi fondamentali: Fondamenti con Laboratorio e Architettura dei calcolatori. Questo primo blocco disciplinare intende soddisfare larga parte degli obiettivi formativi riferiti alla Conoscenza e comprensione (in particolare, tra altro, la conoscenza dei modelli di riferimento, dei metodi e egli strumenti di ausilio alla progettazione che contraddistinguono i sistemi di acquisizione, trasmissione ed elaborazione dell'informazione), secondo la terminologia adottata nei descrittori di Dublino. Nel II anno di Corso, vengono proposti aspetti direttamente operativi, in modo da porre gli studenti nelle condizioni di acquisire specifiche capacità di applicare i contenuti della conoscenza e della comprensione. Alcuni dei settori scientifico-disciplinari, compresi taluni degli ambiti di base, sono in questo caso coniugati con riferimento agli aspetti applicativi e tecnologici. Vengono quindi proposte la Matematica applicata, l'Elettrotecnica e l'Elettronica, , le Basi di dati e la Sicurezza Informatica, la Programmazione, e i Sistemi operativi, sempre con attività di laboratorio. La formazione di base è ulteriormente consolidata con Teoria dei segnali che insieme a Fondamenti di reti di telecomunicazioni (Impartita al terzo anno) sono ritenute sufficienti nell'impianto del Corso di studio per il settore delle telecomunicazioni. Questa struttura del II anno di studi intende ampliare gli obiettivi formativi previsti a proposito di Conoscenza e comprensione e sviluppare le Capacità di applicarle (in particolare, tra l'altro, la capacità di identificare e focalizzare problemi generali relativi all'Ingegneria dell'Informazione). Nel III anno, il Corso di studio sviluppa tutte le componenti sistemiche ed interdisciplinari. Viene quindi privilegiato ampiamente il settore ING-INF/05, con l'intento di condurre gli studenti a conseguire pienamente - con riferimento al progetto formativo - gli obiettivi più avanzati: autonomia di giudizio, abilità comunicative, capacità di apprendimento (in particolare, tra l'altro, la capacità di identificare, formulare e risolvere problematiche connesse alla progettazione, alla gestione e all'adeguamento delle funzionalità dei sistemi; la capacità di reperire e consultare le principali fonti bibliografiche, le proposte di standardizzazione, la normativa riguardante le certificazioni). Il piano di studi prevede pertanto Machine Learning, Reti di Calcolatori, Fondamenti di Telecomunicazioni, Gestione dei processi aziendali e relativamente al settore ING-INF/04, Controlli automatici, ma anche necessariamente un'idonea competenza lingua inglese che possa consentire un accesso adeguato alle fonti internazionali. Il conseguimento degli obiettivi qualificanti specificati dal decreto sulla classe di laurea è perseguito quindi attraverso un percorso didattico articolato, che mira ad una solida una solida preparazione metodologica, integrata da peculiari competenze operative derivanti da mirate attività sperimentali in laboratorio. Le attività sono state progettate con l'obiettivo di avere laureati capaci di realizzare e gestire sistemi, processi e servizi attinenti sia l'ambito specifico dell'ingegneria Informatica, sia ogni altro contesto in cui le tecnologie dell'informazione rivestano un ruolo di rilievo.

Sbocchi occupazionali:

Il Corso di Laurea in Ing. Informatica è rivolto alla formazione di figure professionali operanti nel settore dell'Ingegneria dell'Informazione, con specifico riferimento al progetto, sviluppo, produzione e gestione di sistemi informatici. I laureati devono altresì possedere un'adeguata conoscenza degli aspetti metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base ed essere capaci di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell'ingegneria informatica e delle telecomunicazioni. Essi potranno trovare sbocchi occupazionali nelle seguenti aree:- ingegneria informatica: industrie informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software; industrie per l'automazione e la robotica; imprese operanti nell'area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori; imprese di servizi; servizi informatici della pubblica amministrazione;- ingegneria della sicurezza e protezione dell'informazione: sistemi di gestione e dei servizi per la sicurezza informatica, logica e delle applicazioni telematiche; imprese pubbliche e private di servizi informatici di telecomunicazione.

Conoscenze richieste per l'accesso

Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.Per l'accesso al Corso di Laurea si richiede una buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta, capacità di ragionamento logico, conoscenza e capacità di utilizzare i principali risultati della matematica elementare e dei fondamenti delle scienze sperimentali.Le relative modalità di verifica e gli obblighi formativi aggiuntivi attribuiti agli studenti saranno dettagliati nel Regolamento Didattico del Corso di Studio

Caratteristiche della prova finale

È ammesso a sostenere la prova finale lo studente che abbia acquisito tutti i crediti previsti dal proprio curriculum, ad eccezione di quelli relativi alla prova finale. La prova finale consiste nell'esposizione e discussione davanti alla Commissione di Laurea di un'attività coerente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio. Le modalità di assegnazione di tale attività e ulteriori dettagli sul suo svolgimento saranno precisati nel Regolamento Didattico del Corso di Studio

 

Contatti

Università degli Studi di Enna "Kore" - Cittadella Universitaria 94100 Enna info@unikorestudent.it

Numeri utili >>

I nostri uffici sono aperti con orario continuato:

Da lunedì a venerdì 8:30 - 18:00
Sabato 8:30 - 13:00

Follow us

Seguici sui canali ufficiali dell'Università, rimarrai aggiornato in tempo reale sul mondo Kore
Su Facebook, Twitter e gli RSS feeds.